Archivio per Categoria News

Apliamento/integrazione short list armatori/proprietari con qualifica di pescatore professionale

Tutti i dettagli della manifestazione di interesse li trovate nella sezione Bandi e Avvisi.

#FinalEvent – “Gli stati generali del mare calabrese” – San Lucido 04.09.2021

Si è concluso ieri sera (4 settembre 2021) gli “Stati generali del mare calabrese”, la serie di eventi organizzata e promossa dal FLAG La perla Tirreno e realizzata grazie a un finanziamento della Regione Calabria con la misura 5.68 del PO FEAMP 2014/2020.

La serata conclusiva si è tenuta nella Piazzetta delle nostre Stelle, a San Lucido, e si è sviluppato in due momenti principali: un incontro/confronto tematico in modalità talkshow e uno showcooking.

La discussione, moderata dalla speaker radiofonica Francesca Ramunno (RLB), ha visto la partecipazione del presidente del Flag, Gabriella Luciani, del direttore tecnico del Flag, Annamaria Mele, del zoologo marino dell’Università della Calabria DIBEST, Emilio Sperone, del direttore generale del dipartimento Agricoltura, Risorse Agroalimentari, Caccia e Pesca della Regione Calabria, Giacomo Giovinazzo, del sindaco di San Lucido, Cosimo De Tommaso, e dell’assessore all’Agricoltura, Risorse Agroalimentari, Caccia e Pesca della Regione Calabria, On. Gianluca Gallo.

L’evento, trasmesso interamente in streaming sui canali social del Flag – anche a causa delle restrizioni e della necessità di contenimento imposta per arginare la diffusione del virus Covid-19 –, ha visto la partecipazione anche di numerosi pescatori professionali, ed è proseguito con lo showcooking dello chef Fabrizio Mannarino, che ha preparato le classiche crispelle con le alici salate e gli spaghetti con alici e mollica di pane.

Il FinalEvent degli Stati generali del mare calabrese rientra in un progetto più ampio che ha come focus quello di “incrementare il consumo consapevole di pesce azzurro e specie eccedentarie per sostenere un incremento economico e stimolare i mercati” nell’ambito di una campagna di comunicazione, promozione e valorizzazione delle eccellenze del nostro territorio, paesaggistiche, umane e di prodotti della pesca e dell’acquacoltura sostenibili.

La “campagna promozionale”, sia mediante i canali abituali della comunicazione partecipata che mediante i social media e i network di marketing, si svilupperà con il coinvolgimento di autorità locali e media partner, in un confronto con il comparto ittico, in cui si definiranno le linee guida della tracciabilità dei prodotti ittici locali, della loro interazione con i prodotti De.C.O. e i prodotti DOC e DOP dell’area Tirreno 1; e al contempo si sensibilizzerà sull’importanza che riveste, per la pesca moderna, l’attingere a risorse economiche di servizi connessi alla diversificazione dello sforzo di pesca, interessando l’imprenditore ittico a sviluppare attività di ittiturismo, pescaturismo, trasformazione e commercializzazione del proprio pescato, lungo una filiera breve che consente di rendere i prodotti e i servizi unici.

#OpenEvent – “Gli stati generali del mare calabrese” – Cetraro 27.08.2021

Si è tenuta giorno 27 agosto 2021, sul porto di Cetraro, la prima parte degli “Gli stati generali del mare calabrese”, evento organizzato dal FLAG e finanziato dalla Regione Calabria.

L’iniziativa, che rientra in un progetto il cui focus è “incrementare il consumo consapevole di pesce azzurro e specie eccedentarie per sostenere un incremento economico e stimolare i mercati” nell’ambito di una campagna di comunicazione, promozione e valorizzazione delle eccellenze del nostro territorio, paesaggistiche, umane e di prodotti della pesca e dell’acquacoltura sostenibili, ha visto il coinvolgimento di autorità locali e media partner, ed è stato il punto d’inizio di un confronto con il comparto ittico, il cui prosieguo definirà le linee guida della tracciabilità dei prodotti ittici locali, della loro interazione con i prodotti De.C.O. e i prodotti DOC e DOP dell’area Tirreno 1; sensibilizzata l’importanza che riveste, per la pesca moderna, attingere a risorse economiche di servizi connessi alla diversificazione dello sforzo di pesca, interessando l’imprenditore ittico a sviluppare attività di ittiturismo, pescaturismo, trasformazione e commercializzazione del proprio pescato, lungo una filiera breve che consente di rendere i prodotti e i servizi unici.

Alla la prima serata, rinominata #OpenEvent, moderati dalla speaker Francesca Ramunno (RLB), sono intervenuti: il presidente del FLAG, Gabriella Luciani, il sindaco di Cetraro, Ermanno Cennamo, il responsabile di Misura 5.68 della Regione Calabria, Francesco Pisano, il Tenente di Vascello (CP) della Capitaneria di porto di Cetraro, Antonino Saladino, la docente dell’UNICAL, Silvia Mazzuca, e il direttore tecnico del Flag, Annamaria Mele.

Subito dopo il talkshow, si è tenuto uno showcooking, con una dimostrazione di utilizzo di pesce azzurro in piatti innovativi e della tradizione. Coadiuvati dalla voce dello speaker Italo Palermo (RLB), gli chef Marco Cosentino e Gianluca Occhiuzzi si sono alternati preparando, rispettivamente, un fondente di pomodoro con alici marinate al limone e terra di olive nere e un piatto di spaghetti con alici, mollica di pane raffermo e finocchietto selvatico.

L’evento è stato trasmesso interamente in streaming sui canali social del FLAG a causa della necessità di contenere la diffusione del virus di COVID-19, e vedrà una seconda tappa presso il porticciolo di San Lucido giorno 4 settembre.

Vi ricordiamo che i video della diretta sono tutti disponibili sulla pagina Facebook del Flag La perla del Tirreno.

A seguire qualche scatto della serata.

PO FEAMP 2014/2020 – Capo III – Priorità 4 – Flag La Perla del Tirreno S.C.A R.L. – Bandi Azione 1.1.42 lettera A e Azione 1.5.69 lett. B) e lett. F) – Approvazione graduatoria degli ammessi ed elenco degli esclusi.

Approvazione graduatoria degli ammessi ed elenco degli esclusi. PO FEAMP 2014/2020 – Capo III – Priorità 4 – Flag La Perla del Tirreno S.C.A R.L. – Bandi Azione 1.1.42 lettera A e Azione 1.5.69 lett. B) e lett. F)

Maggiori informazioni nella sezione Bandi e Avvisi

Pubblicato il bando a sportello dell’azione 1.1.43

Pubblicato il Bando a sportello relativo all’Azione 1.1.43 “Incentivare l’adeguamento delle infrastrutture per favorire una maggiore competitività della filiera ittica, per ridurre l’impatto ambientale (art. 43 Reg (UE) n. 508/2014) “.

La dotazione finanziaria del Bando è di € 49.999,45.

L’azione verrà attuata per l’adeguamento di aree portuali al fine di garantire migliori condizioni lavorative ai pescatori professionali, agevolando la messa in sicurezza delle infrastrutture delle stesse.

Sono ritenuti ammissibili gli interventi previsti dall’art. 43 del Reg. UE 508/2014 volti:

– a migliorare le infrastrutture dei porti di pesca, delle sale per la vendita all’asta, dei siti di sbarco e dei ripari di pesca;

Sono esclusi gli interventi finalizzati alla costruzione di infrastrutture ex novo di porti, siti di sbarco e sale per la vendita all’asta.

Ai sensi dell’articolo 2, comma 3, del decreto legislativo n. 123 del 1998, i richiedenti hanno diritto alle agevolazioni esclusivamente nei limiti delle disponibilità finanziarie.

Il “FLAG La Perla del Tirreno scarl” comunicherà tempestivamente, con avviso da pubblicare nel sito web del Flag stesso e sul sito istituzionale della Regione Calabria l’avvenuto esaurimento delle risorse finanziarie disponibili.

Attivo l’InfoPoint dello “Sportello del mare”

Per ora solo virtuale, offre ai pescatori professionali e agli operatori del mare notizie e normative per il settore.

Ideato dal Flag, è raggiungibile all’indirizzo https://www.flagperti.it/sportello-del-mare/ e raccoglie informazioni, servizi e modulistica, offrendo assistenza gratuita dagli uffici competent

Pubblicata INDAGINE DI MERCATO affidamento diretto “TOTEM”

Procedura negoziata senza previa pubblicazione di un bando di gara ex art. 63, Codice dei contratti e Art.1, c.2, lett. b), D.L. n.76/2020 e smi. Gli Operatori saranno individuati nell’albo fornitori.

AMBITO PROGETTO A TITOLARITA’:“Intervento di interesse collettivo per l’accrescimento e la promozione dell’immagine del territorio mediante il rafforzamento del ruolo delle comunità dei pescatori nello sviluppo locale”.

MISURA 5.68 Reg UE 508/2014 – codifica progetto 03/SSL/16-01/MCO/19 – CUP J29E19000510009

Tutti i dettagli nella sezione Bandi e Avvisi

Pubblicata INDAGINE DI MERCATO affidamento diretto “PRESIDI”

Procedura negoziata senza previa pubblicazione di un bando di gara ex art. 63, Codice dei contratti e Art.1, c.2, lett. b), D.L. n.76/2020 e smi. Gli Operatori saranno individuati mediante ricerca di mercato e invitati a proporre, previa iscrizione all’albo fornitori.

AMBITO PROGETTO A TITOLARITA’: “Intervento di interesse collettivo per l’accrescimento e la promozione dell’immagine del territorio mediante il rafforzamento del ruolo delle comunità dei pescatori nello sviluppo locale”.

MISURA 5.68 Reg UE 508/2014 – codifica progetto 03/SSL/16-01/MCO/19 – CUP J29E19000510009

Tutti i dettagli nella sezione Bandi e Avvisi

Il flag “La Perla del Tirreno” al Blue Sea Land 2020

Interventi a Titolarità: una risposta inclusiva alle sfide sociali, ambientali ed economiche del comparto ittico locale”. È questo il titolo dell’intervento che la dottoressa Annamaria Mele, direttore tecnico del flag “La Perla del Tirreno”, terrà alla IX edizione Blue Sea Land, il cluster organizzato dal Distretto della Pesca e Crescita Blu, che propone l’interazione di illustri accademici, economisti e diplomatici, per contribuire con idee, proposte, progetti ed energie, a un sentire unico per la rigenerazione delle risorse ambientali. Un evento che, per quest’anno, a causa dell’emergenza covid, è stato integralmente ridisegnato e verrà trasmesso in streaming attraverso la piattaforma digitale raggiungibile all’indirizzo www.bluesealand.org.

Il Blue Sea Land 2020 si terrà dal 22 al 25 ottobre e ospiterà una ristretta selezione dei flag che operano nel Sud e nelle isole, tra cui due soli enti calabresi: La Perla del Tirreno, appunto, e la società “Ionio 2”, che parteciperà con un intervento del direttore Alessandro Zito.

L’iniziativa, realizzata nell’ambito delle attività di informazione e comunicazione del Programma Operativo FEAMP 2014-2020, ai sensi del Regolamento (UE) n. 508/2014, ha come obiettivo condiviso con lo stesso FEAMP, quello di contribuire alla crescita intelligente, sostenibile e inclusiva dell’intero settore ittico, nonché alla promozione di una pesca e di una acquacoltura competitive e sostenibili sotto il profilo ambientale, socialmente responsabili e finalizzate a uno sviluppo territoriale equilibrato e inclusivo delle zone di pesca e acquacoltura.

L’intervento della dottoressa Mele, che si terrà giorno 23 ottobre, si inserisce in quello che la Direzione Generale della Pesca Marittima e dell’Acquacoltura del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, in qualità di responsabile del PO FEAMP, ha etichettato come un “efficace confronto e costante dibattito sulle opportunità di crescita e rinnovamento del settore”.

Il flag “La Perla del Tirreno”, ricordiamo, presieduta dalla dottoressa Gabriella Luciani, si estende per ben 155 chilometri lineari, e ingloba quasi tutta la costa della provincia di Cosenza e di Catanzaro. Si occupa di finanziamenti integrati per l’innovazione del settore ittico pescaturismo, ittiturismo e diversificazione dello sforzo di pesca e vede la presenza di 43 partner, di cui 14 Comuni.